Come arredare casa con una linea di mobili di cartone

Eccomi qui! Tornata da un’estenuante ma bellissima esperienza al Salone del Mobile!!
Sarà che ormai dormo e quando mi sveglio mi sembra che la mia stanza sia uno stand e ho visto solo mobili per una settimana ma il post che sto per scrivere diciamo che tocca proprio il settore delle “Furniture”. Ho scoperto questo sito di Kshop in cui si possono ordinare diversi tipi di mobili, tutti in cartone! Tavolini e seggioline per bambini, porta bottiglie e pseudo librerie.

 

Kshop inventa, crea e produce cose di cartone: oggetti che prendono vita da un materiale immutabilmente mutabile. Oggetti che hanno una storia e che creano altre storie. Di chi li vive, in assoluta libertà. Di chi li sceglie, inventandosi uno stile. Di chi li crea, con creatività e passione. Storie che nascono dal cartone per diventare storie di persone.

 

“I mobili e complementi di arredo in cartone ondulato Kshop si ispirano ai seguenti principi:
100% CARTONE: utilizziamo SOLO cartone e non lo abbiniamo ad altri tipi di materiale.
CHEAP, COOL & FLEXY: il design alla portata di tutti: età, ceto, tasca, gusto, credo.Il design per ogni contesto: casa, ufficio, negozio, evento… dalla festa di compleanno al banchetto nuziale, dalla vetrina animalier allo studiolo domestico fino all’evento per migliaia di persone. Per vivere gli spazi e gli oggetti liberamente.
USABILITA’: il montaggio non solo è facile, ma spesso inesistente: più usabile di così!?”
I prezzi vanno agli 8 euro per una sedia per bambini ai 79 – 86 per le librerie.

Ora, dando un’occhiata al loro blog e alle foto che hanno caricato devo dire che fanno un bell’effetto se utilizzate per ampi spazi (bellissime le foto scattate a Bologna durante la giornata mondiale dell’alimentazione) o, se proprio le volete a casa vostra, ci sta per arredare la cameretta dei bimbi, perchè io in cucina un tavolo e le sedie di cartone non so se le vorrei mettere.. poi ovviamente, de gustibus non disputandum est!
Al di là comunque dei discorsi d’estetica, questo è un lavoro lodevole, da cui dovrebbero prendere esempio molte aziende e mobilifici, cosa che al salone del mobile non ho proprio notato!

 

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...